C'è chi non si gira dall'altra parte..

Roma. Un giorno come tanti. Un giorno di ordinaria solitudine, fretta, indifferenza. O anche degrado, povertà, disagio. Dipende dal punto di vista.

Un ragazzo e una ragazza stanno rovistando in un cassonetto. Capita tutti i giorni, siamo così abituati a vederli che ormai non li vediamo più. O facciamo finta di non vederli, presi da altri pensieri.

Ma non è un qualcosa a cui ci si possa abituare: sono due ragazzi giovani, perché stanno frugando tra la spazzatura?

Barbara sta passando da quelle parti, mentre parla al telefonino. Come capita a tanti, normalmente. Ma lei non riesce a far finta di non vederli. Stanno proprio lì davanti a lei. E vorrebbe provare a parlarci, quindi si ferma, mentre saluta il suo interlocutore al telefono.

I due ragazzi si sentono osservati. Effettivamente lei li sta proprio osservando, il suo sguardo non fugge lontano. È una situazione strana. Non sono abituati a essere guardati.

Quello che succede dopo è buffo, quasi surreale: i due ragazzi forse preoccupati, forse perplessi, tirano fuori dalle tasche il green pass per mostrarlo a Barbara.

Quello che succede dopo ancora invece è bello. Barbara parla con loro, li ascolta, vede da vicino la loro povertà, i loro problemi. E non fa finta di niente, non si gira dall’altra parte. Ma li invita a casa sua.

Sì, di questi tempi difficili e complicati, una persona fa entrare due sconosciuti a casa sua.

Cerca scarpe e vestiti che il figlio non mette più, e glieli regala.

È una piccola storia vera, ma è un grande segno di speranza e umanità. È quell’ascoltare il grido del povero di cui parla Papa Francesco, quel “toccare” l’altro, guardarlo negli occhi che fa la differenza tra una fredda elemosina e un donare col cuore.

Barbara mi perdonerà se ho raccontato la sua storia: per lei non è nulla di straordinario, ma è proprio la normalità (per lei) di questo suo gesto a renderlo invece straordinario, per tanti di noi che nella stessa situazione non avrebbero fatto lo stesso.


A cura de La farfalla della gentilezza

14 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti