I graffiti di Pompei proiettati in 7 città del mondo

Il progetto “A Monument A Ruin” unisce Cassandra Press e Pompeii Commitment. I graffiti di Pompei a Times Square paragonati alle scritte di protesta di Black Lives Matter. A New York e in altre sei città del mondo – Lon-dra, Los Angeles, Milano, Melbour-ne, Seul e Tokyo, saranno proietta-te su schermi ed edifici le iscrizio-ni parietali pre-eruzione che cam-peggiavano sui muri dell’antica Pompei, e questo avverrà ogni se-ra in un momento ben preciso: al-le 20.22. È il progetto “A Monu-ment A Ruin”. da La Repubblica Napoli del 2 febbraio 2022


2 visualizzazioni0 commenti