• Paola Badiale

L'amore per me stesso è la mia bacchetta magica. Bello chiama Bello

Il modo migliore per amare noi stessi è quello di liberarci da tutto il "ciarpame del passato", i giudizi verso noi stessi, le storie e gli schemi limitanti, le abitudini fatte nostre, ma di altri, così come alcuni modi in cui guardiamo alle cose e alle situazioni.

Ci siamo abituati a crederle e pensarle dall'infanzia. Crediamo che sia giusto così perché le abbiamo viste, vissute e sentite ripetere all'infinito.

Cerchiamo di sistemare tutto e tutti, le relazioni e le situazioni con quell'idea di doverlo fare e che dire anche un solo "no" sia un gesto di disattenzione verso l'altro, mentre in realtà stiamo dicendo no a noi stessi.

Poi un giorno scopri "il magico segreto": nel momento in cui ti ami veramente, in cui vuoi bene a ogni singola parte di te, avvengono miracoli incredibili.

I problemi sembrano dissolversi e non c'è più niente da sistemare.


Che cosa hai imparato sull'amore da bambino/a?

Quanto senti di essere meritevole di amore semplicemente perché esisti?

Quanto l'amore per te stesso/a è vincolato all'amore degli altri?

Che cosa dovresti dirti, pensare o fare per cambiare questo schema?

Cosa ti è stato insegnato sul dire "no", quali schemi si attivano in te?

Quante volte hai detto si a te stesso/a?

Come sarebbe cominciare da oggi a dire un "no"?



Paola Badiale

Life Transformational Coach

www.paolabadiale.it

Facebook: La vita che vuoi tu


#pensieripositiv #bellochiamabello #lavitachevuoitu #tuttocominciadame




2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Il bene comune non sa essere part time

Di Benedetta Cosmi Abbiamo bisogno di staccare. Una volta mi disse il direttore del Corriere della sera, Luciano Fontana: "vado a Praga due giorni a Ferragosto" sottintendendo giusto i due giorni in c