top of page

La positività anche nelle notizie negative: è anche questa educazione!

Da Piacenza una proposta per un’attività un po’ diversa. Oltre che cercare notizie positive su stampa e social alcuni insegnanti propongono di introdurre elementi positivi anche nelle notizie negative. Elementi positivi che possono essere introdotti dalle nostre azioni.

Si fa l’esempio di un’attività svolta da una maestra piacentina: guardare in classe i servizi che il tg1 e il Tg2 post hanno fatto sul Congo e sui fatti che hanno portato alla morte dell’ambasciatore Attanasio e di altre due persone. Far prendere appunti ai bambini ( adatto a partire da bambini di classe 4^ e 5^, discuterne insieme e far scrivere loro individualmente o collettivamente una relazione sui fatti accaduti e le loro osservazioni.

Il lavoro potrebbe poi continuare seguendo diverse piste oppure potrebbe concludersi o comprendere la scrittura di una lettera per ognuna delle tre famiglie delle persone decedute. Le lettere si potrebbero scrivere con la tecnica del testo collettivo oppure si potrebbe dividere la classe in gruppi e ogni gruppo scrivere ad una famiglia diversa. S potrebbe anche scrivere una lettera alle bambine dell’ambasciatore che la mamma potrebbe far loro leggere quando saranno più grandi.

Qui sotto I link dove potete trovare il material utile per l’argomento. I video del Tg sono stati visti dagli insegnanti e giudicati adatti per I ragazzi.


Video tg1

video tg2post

scheda de agostini

Minerali e situazione odierna

definizione di minerali di conflitto

cartina e uso dei minerali

necessità missione onu

programma alimentare

luca attanasio

Mustapha Milambo


vittorio Iacovacci




A cura di Roberto Lovattini




48 visualizzazioni1 commento

Post recenti

Mostra tutti

1 Comment


Alessandra Fornaci
Alessandra Fornaci
Mar 08, 2021

Complimenti ai docenti❣️ Questo e’ educare alla conoscenza, ai sentimenti e alla vera solidarietà le donne e gli uomini di domani. Brave👏🏻👏🏻👏🏻

Like
bottom of page