La scuola deve essere soprattutto scuola di legalità







Segnaliamo un interessante articolo di Tecnica della scuola , il più seguito giornale web scolastico (che di recente ha parlato pure del nostro TG delle Buone Notizie clicca qui) sul protocollo d'intesa "Educare e formare alla legalità e ai valori della giustizia allo scopo di promuovere il pieno sviluppo della persona e i diritti di cittadinanza”, siglato il 24 novembre scorso tra il Ministro Patrizio Bianchi e il Presidente dell’Associazione Nazionale Magistrati Giuseppe Santalucia.


Durante l'incontro, Bianchi , ringraziando l'ANM, ha detto che : “La scuola deve essere soprattutto scuola di legalità." diffondendo tra i discenti la "cultura delle regole e il rispetto dei diritti altrui e propri... base di una vera crescita, materiale e morale, della società”.


Belle pure le parole di Santalucia che ha affermato tra l'altro che è necessario far capire ai giovani "prima di punire, che i valori di legalità, democrazia e solidarietà alla base della nostra Costituzione sono le fondamenta di una società più giusta per tutti."

Come riporta Tecnica della Scuola "l’obiettivo dell’intesa è promuovere incontri di formazione per docenti tenuti da esponenti della magistratura, dedicati alla legalità e alla cultura delle regole".


Tra i temi , scelti liberamente da ciascun insegnante, da proporre poi agli studenti, vi sono : diritti e rispetto delle diversità, giustizia penale, diritti dei minori, stili di vita sani, corretti comportamenti sul web, lotta al bullismo e al cyberbullismo, difesa dell’ambiente, educazione stradale, tutela della persona .


Gli alunni potranno poi produrre un elaborato multimediale sugli argomenti trattati in classe. I migliori lavori saranno premiati dall’ANM.



Maurizio Braggion

Condirettore del TG delle Buone Notizie


10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti