• massimofedele

Quadri che parlano e realtà aumentata

I quadri che parlano (in napoletano) grazie a un’App

creata da 300 ragazzi. Progetto interattivo

per le tele della biblioteca Caracciolo

Utilizzando un Qr code si «animano» e raccontano

le vicende che legano la famiglia Brancaccio

alla città - estratto da Corriere del Mezzogiorno del 26 giugno 2020

0 visualizzazioni0 commenti

brightside@outlook.it   |  +39  334.8312382  

  • Facebook App Icon
  • Twitter App Icon
  • YouTube Icona sociale

© 2014 - 2020  The Bright Side