top of page

Annuario delle storie gentili

Un sogno diventa un obiettivo quando ad esso viene assegnata una scadenza precisa.

Uno dei sogni della nostra Associazione era di provare a realizzare una pubblicazione che raccogliesse una selezione delle tantissime storie gentili e positive che ogni giorno accadono nel nostro Paese e che i media non raccontano, se non in piccolissima e del tutto insufficiente parte. Una pubblicazione che diventasse un appuntamento annuale ed identitario della nostra Associazione magari sostenuto e finanziato da aziende od organizzazioni virtuose e sensibili ai temi da noi trattati e alle attività da noi portate avanti.

Ciò detto al nostro sogno qui brevemente descritto abbiamo assegnato una scadenza - Maggio 2023 - e associato un preciso piano di azione e pertanto possiamo ben dire che è diventato un obiettivo per quest'anno della nostra Associazione Culturale.

Il piano di azione, che passa attraverso la edizione 2023 del nostro TG delle Buone Notizie fatto nelle scuole di tutte le Regioni italiane sulla pagina Facebook Scatola della Positività, prevede che ogni scuola delle 20 Regioni italiane scelgano cinque storie gentili della loro Regione e ce le inviino entro Maggio corredate da altrettanti disegni dei loro studenti. Le 100 storie così selezionate e raccolte - ognuna di max 6.000 battute - andranno a comporre una antologia che andremo a pubblicare in un originale Annuario delle storie gentili italiane. Il ricavato dalla vendita di questo libro andrà per metà in beneficenza e per metà a favore pro quota alle scuole partecipanti al TG. Le stesse verranno indicate e valorizzate come autrici collettive del libro.

Sogniamo e vogliamo anche che le scuole una volta scelte le cinque storie gentili le facciano diventare protagoniste di una Giornata della Gentilezza nella quale raccontare a tutte le classi della propria scuola le storie gentili, organizzando magari anche una mostra dei disegni che gli studenti avranno realizzato per illustrare le storie gentili. Sarebbe anche auspicabile, ove possibile, far intervenire alla Giornata della Gentilezza anche i protagonisti delle storie gentili scelte in modo che gli stessi possano anche direttamente raccontare di persona le loro imprese

gentili, magari in presenza di media che possano amplificare l'evento.

Ovviamente qui ci limitiamo a dare alle scuole soltanto alcuni suggerimenti ben sapendo che la loro creatività e pro-attività saprà stupirci come sempre nel valorizzare al massimo il nostro sogno anzi il nostro obiettivo.


Lo staff del TG delle Buone Notizie TGBN

48 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page