• Roberto Lovattini

Appello al Papa per la par condicio della cronaca bianca

Aggiornato il: mag 14

La nostra Associazione Culturale ha in comune con Papa Francesco l'obiettivo e la sfida civile, morale e sociale di poter avere un'informazione fatta non solo di cronaca negativa e nera ma di cronaca positiva e bianca. Un giornalismo che racconti anche il tanto bene, bello e buono del mondo - non solo dell'Italia - e che serva a generare nei cittadini e nella opinione pubblica sentimenti di fiducia, speranza ed emulazione positiva.

Per creare futuro occorre generare e stimolare nei cittadini, fin da piccoli, un sentimento positivo, un approccio costruttivo, collaborativo, partecipativo nelle persone che crei un contagio virtuoso tra le stesse a partire da una comunicazione che non racconti e martelli tutti i giorni solo storie di sangue, sesso e soldi. Le neuroscienze hanno, infatti, da tempo dimostrato che basta l'esposizione a soli due, tre minuti di notizie negative per ingenerare uno stato d'animo negativo se non depressivo nello spettatore, lettore, ascoltatore.


Noi vogliamo e chiediamo che chi fa informazione - a partire dal Servizio Pubblico della RAI - assicuri la par condicio di spazi informativi quotidiani al racconto, come detto, del tanto bene, bello e buono del mondo con almeno il 50% degli spazi di tutti i TG, notiziari e quotidiani. Oggi al racconto del bene comune, è sotto gli occhi di tutti, sono riservate le briciole, i trafiletti, gli spazi marginali, notturni e negli orari di minore ascolto.


Noi vogliamo affermare un nuovo Diritto di Cittadinanza : quello all' informazione positiva paritaria. Vogliamo una nuova e fondamentale paritĂ  di genere consapevoli che per cambiare in meglio il mondo occorre prima iniziare a cambiare il modo di guardarlo e raccontarlo!

E chi meglio e più di Papa Francesco è attento a questi temi, riconosce da sempre ad essi grande importanza ed ha l'autorità morale e politica di sostenere e dare forza alla nostra iniziativa?


Contiamo di far arrivare al Papa questo nostro appello che a partire dalla sua adesione e dal suo sostegno vogliamo poi trasformare in una mobilitazione civile e popolare attraverso una pubblica petizione che abbia la sua come prima e nobile firma!


Associazione Culturale The Bright Side

Le buone notizie 🍏 fanno notizia, buon umore e futuro!










15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti