• massimofedele

Ecco le prime casare donne della filiera bufalina

Aggiornato il: 10 nov 2020

Se un tempo alcuni mestieri erano comunemente intesi come maschili, oggi la loro interpretazione è cambiata e sono soprattutto i più giovani a vivere il lavoro in modo fluido. Panificatrici, macellaie ma anche casare, i Millennials e la generazione Z non badano ad etichette di genere. – Corriere della Sera del 2 novembre


4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti