• Paola Badiale

Elimino la parola dovrei dal mio vocabolario. Bello chiama Bello

Cresciamo identificandoci in ciò che gli altri vedono e credono di noi. Ci definiscono e definiscono come dobbiamo essere e muoverci nella vita. Abitudini di pensiero che divengono credenze e convinzioni su chi siamo e cosa sappiamo fare. Si genera così il nostro carattere ed in definitiva la nostra personalità. Una serie di regole rigide che alla fine ci auto-imponiamo in modo del tutto inconsapevole. Come sarebbe eliminare il condizionale del verbo "dovere" dal nostro vocabolario?

Il dovrei o dovresti equivale a dire ho sbagliato, non sono all'altezza. Sostituirlo con il "potrei" presuppone una scelta ed equivale a renderci liberi.

Significa diventare consapevoli attraverso una possibilità di scelta, cominciare a decidere noi stessi cosa fare o non fare nella vita.

Abbiamo sempre una possibilità di scelta, a volte anche più di una.



Paola Badiale

Life Transformational Coach

www.paolabadiale.it

Facebook: La vita che vuoi tu


#pensieripositivi #bellochiamabello #lavitachevuoitu #cambiamento




4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Il bene comune non sa essere part time

Di Benedetta Cosmi Abbiamo bisogno di staccare. Una volta mi disse il direttore del Corriere della sera, Luciano Fontana: "vado a Praga due giorni a Ferragosto" sottintendendo giusto i due giorni in c