• benedettacosmi

Il bene comune non si asfalta

Non è arrivato il momento di superare l'asfalto?

In nome di questa infatuazione per l'ambiente o soprattutto per motivi più profondi.

Mi piacerebbe una ricerca per pensare al dopo asfalto nelle nostre citta, strade, borghi, e vorrei che il dopo fosse il prima possibile.


Mi piacerebbe si vietasse nei bandi tendenza a usarlo anche per i marciapiedi. Con tutte le eleganti tradizioni e bellezze ereditate, il nostro contributo di impoverimento rattrista.


Mi piacerebbe fosse il tempo della manutenzione, ma non del manto stradale, per un materiale che ha dimostrato tutti i suoi limiti. Capisco che sto parlando di imprese, lavoratori, indotti ma trovo che sia ora di nuove imprese o che loro innovino.


I poteri forti del bitume.


Saranno naturali ma gli odori di quando è steso lo avete mai sentito? Resta per giorni, entra dalle finestre.


E le campagne elettorali dei comuni girano intorno sempre al principale dei problemi ricorrenti: "Sindaco, ci rifà la strada. Sindaco pensi alle buche".


L'asfalto non è il bene comune, le strade sì.




7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Imparano il braille per una compagna

La nostra scuolagoodnews di fine anno scolastico ci arriva da Bologna ed è riportata dall'edizione bolognese del Corriere della Sera. Gli studenti di una secondaria di primo grado, la Veggetti di Ver