L' equazione della buona informazione

Aggiornamento: 21 feb

Premesso che non siamo giornalisti e non vogliamo sostituirci a loro, ma siamo semplici cittadini attivi e stanchi di essere sommersi dai media solo da notizie cattive e negative, vi proponiamo quella che a nostro modesto avviso è l' equazione corretta della buona informazione:

+ notizie utili (anche negative ma che siano utili a creare e trasmettere consapevolezza e coscienza civile) + notizie positive + notizie dal mondo - dall'Italia - sondaggi (spesso sbagliati anche in modo clamoroso, si veda da ultimo il caso delle elezioni in Portogallo).

Nella petizione che abbiamo recentemente lanciato su Change.org noi chiediamo che nei TG e nei giornali ci sia almeno il 50% di notizie positive perché certi che come a tavola occorre una dieta bilanciata ed equilibrata così la stessa serve, ed in modo urgente, anche nella nostra dieta informativa quotidiana, oggi fatta quasi esclusivamente da notizie negative, ansiogene, depressive e chi più ne ha più ne metta!

Chiediamo che chi fa giornalismo di professione debba sentire il dovere professionale ed etico di raccontare, con par condicio di spazi quotidiani, anche il tanto bene, bello e buono del mondo. Solo così si crea fiducia, buon umore e futuro! In primis nei giovani!

Chiediamo a chi fa informazione che la stessa sia uno specchio del mondo non come oggi parziale, deformato e deformante ma completo, fedele, imparziale che contenga anche il racconto della cronaca bianca o positiva e non solo di quella nera o negativa!

Fare buona informazione non è fare buonismo - come troppo spesso e a torto si sente e si legge- ma informazione utile, positiva, costruttiva, educativa, generativa. in una sola parola buon giornalismo , quello per il quale vale la pena spendere tempo e soldi per seguirlo!

Se siete d'accordo con noi vi invitiamo a firmare subito la nostra petizione e provocazione civile, a farla girare e firmare da tutti i vostri amici e contatti.


Grazie per tutto quanto vorrete fare per portare avanti la nostra sfida civile!

https://www.change.org/50percento-NotiziePositiveNeiMedia


Passateparola!


Antonino Esposito

Presidente Associazione Culturale The Bright Side









6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti