La storia gentile del piccolo Hendrik

Il piccolo Hendrick, il grande Hubert

Chi non ricorda il piccolo Hendrick, il bambino olandese entrato nella storia (o nella leggenda!) per aver passato una notte al freddo e al gelo con un dito infilato nella fessura di una diga, per evitare che l’acqua travolgesse il suo paese?

La storia di Hubert Schilles, imprenditore tedesco di 68 anni, in parte la ricorda, per il suo coraggio e il suo provvidenziale senso civico. Anche se lui, dopo le lodi che gli sono arrivate in questi giorni, al giornalista del Frankfurter Allgemeine che lo ha intervistato, ha risposto: “Ma quale atto di eroismo, chiunque avrebbe fatto la stessa cosa.”

Ma in realtà il suo contributo è stato veramente fondamentale.

Sì, perché le devastanti inondazioni che quest’estate hanno portato morte e distruzione tra Belgio e Germania, avrebbero potuto creare un’ulteriore catastrofe: il crollo della diga di Steinbach, nella Renania settentrionale.

Il canale di scarico, infatti, era intasato da fango, detriti, terra e la pressione eccessiva dell’acqua sulla diga avrebbe potuto sfondare le pareti, con conseguenze ancora più drammatiche per la popolazione. Schilles, che ha una ditta di dragaggio, ha capito subito la gravità della situazione, e che non c’era tempo da perdere. Non ha chiesto a nessuno di andare al posto suo: troppo pericoloso, non poteva mandare i suoi dipendenti a rischiare la vita, e così si è messo lui stesso alla guida di un escavatore, e per sei ore ha lavorato a ben 18 metri sotto il livello dell’acqua, per liberare lo scarico.

Se il muro della diga avesse ceduto, sarebbe stata morte certa per lui, ma Schilles sapeva anche che la posta in gioco era altissima, e il suo intervento essenziale per salvare vite umane.

E ci è riuscito. La diga ha retto!

Ma anche dopo questa impresa coraggiosa, non ha smesso di aiutare la comunità, mettendo a disposizione i suoi mezzi e i suoi dipendenti per continuare a trasportare i detriti nei giorni successivi.

Coraggio, abnegazione, senso della comunità.

Quando le leggende diventano realtà…

La farfalla della gentilezza


4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti