• Paola Badiale

Scelgo di vedere con gli occhi dell'amore. Bello chiama Bello.

Comincia a smettere di criticarti, giudicarti, esprimerti su te stesso/a in modo negativo.

Lascia andare il tuo vecchio modo di pensare, le credenze sulle quali hai costruito la tua identità, ciò che ti impedisce di muoverti verso il cambiamento, quello che gli altri pensano di te e che tu hai fatto proprio fino ad arrivare a dichiarare: io sono ......

Ricorda chi sei e che sei degno di amore e riconosci la bellezza che c'è in te.

Oggi puoi provare a praticare l'esercizio allo specchio:

-mettiti davanti al tuo specchio,

-guardati negli occhi,

-afferma "amo e approvo me stesso/a,

-continua a ripeterlo.

-osserva le te sensazioni, pensieri ed emozioni.

Potrebbero emergere resistenze e comparire quella vocina che ti dice: ma cosa fai, cosa ti racconti, lo sai che non è così, ma chi ci crede?

Vai avanti, fino anche a 100 volte ogni giorno, e ogni volta che il tuo sguardi incrocia uno specchio prenditi il tempo di un respiro per guardati e ripetere "amo e approvo me stesso".


Paola Badiale

Life Transformational Coach

www.paolabadiale.it

Facebook: La vita che vuoi tu


#pensieripositivi #bellochiamabello #lavitachevuoitu #cambiamento







5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Il bene comune non sa essere part time

Di Benedetta Cosmi Abbiamo bisogno di staccare. Una volta mi disse il direttore del Corriere della sera, Luciano Fontana: "vado a Praga due giorni a Ferragosto" sottintendendo giusto i due giorni in c