• Tonino Esposito

Senza provocazioni non si cambia niente!

Il lato positivo dell’informazione all’inizio del 2015 ispira una nuova community, che ha nelle buone notizie un modello: si chiama The Bright Side e sogna di mettere insieme le tante formichine operose che non si arrendono al peggio. «Nello sguardo luminoso dei nostri interlocutori», scrive l’ideatore, Tonino Esposito, «c’è il sogno di spostare il grande elefante dell’informazione così com’è fatta oggi.» Nasce il Manifesto della positività: obiettivo ambizioso, ottenere che nei telegiornali pubblici della Rai il cinquanta per cento dello spazio sia dedicato alle buone notizie e alle buone pratiche. Una provocazione. Ma senza provocazioni non si cambia niente.



Questa citazione è tratta dal libro di Gian Giacomo Schiavi Meno Male del 2018 edito da Sperling, parla di noi, delle nostre sfide civili e della nostra principale provocazione: quella di volere nei media -ad iniziare dalla Rai - la par condicio per il racconto del bene comune e delle buone notizie e pratiche.


La sfida non è ancora vinta ma aperta e noi non abbiamo nessuna intenzione di mollare. Con l'aiuto dei tanti che si sono associati alla nostra causa ed uniti alla Associazione Culturale che abbiamo intanto fondato.



Il team di The Bright Side 🍏

26 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti