TG delle Buone Notizie. Interessante incontro con il Comune di Morgex




Ieri si è tenuta via Meet un' interessante videoconferenza presenti Federico Barzagli, Sindaco del Comune di Morgex, che ringraziamo per la bella opportunità, Giulia Radin, Direttrice della Fondazione Natalino Sapegno,con sede nella ridente località valdostana, tre docenti ,due della scuola secondaria di primo grado di Morgex e una di quella di Courmayeur, che parteciperanno al nostro Progetto. A rappresentarci,Roberto Lovattini, Benedetta Cosmi e chi scrive.


Durante l'incontro si è parlato del TG delle Buone Notizie, ai nastri di partenza per il quinto anno consecutivo, e delle iniziative ad esso legate ( lezioni di Positività per I docenti e gli studenti, gemellaggi, Petizione).

E' stato davvero piacevole poter interagire, oltre che con i docenti delle scuole citate, con il primo cittadino del Comune valdostano e con la Direttrice della Fondazione dedicata al grande critico letterario.

i nostri interlocutori hanno mostrato grande interesse e apprezzamento per il nostro TGBN e per la sua valenza didattico educativa, soprattutto per ciò che riguarda l'educazione alla Cittadinanza, con il suo valorizzare la Positività, ossia le buone notizie e le buone pratiche.


Si è parlato pure,come detto, della nostra petizione per un'informazione positiva paritaria, sui temi del Bene Comune e del giornalismo costruttivo, cari a Benedetta Cosmi e a tutti noi, di "Dante e la Scuola, una bella iniziativa formativa e di studio dantesco promossa dalla Fondazione Sapegno che avrà luogo ad Aosta il 10 novembre, e dello straordinario Parco della Lettura di Morgex, inaugurato a settembre 2020, del quale di recente si è occupata pure Repubblica, definendolo

" un posto unico in Italia dove i bambini – e i loro genitori e i nonni - imparano ad amare la lettura, a usare parole nuove". Si tratta infatti di un'area di gioco e di condivisione intergenerazionale con diverse installazioni, aventi lo scopo oltre che di motivare i bambini alla lettura dei classici, di spingerli ad osservare lo straordinario ambiente che li circonda.


Per questo ci fa piacere che dalla Direttrice della Fondazione sia stata lanciata la bella proposta di far leggere in quel luogo magico ,ai ragazzi delle scuole, a fine anno, le loro buone notizie, trovate durante le attività di Progetto.


L'idea ci ha entusiasmato. Cercheremo di essere presenti quel giorno.



Maurizio Braggion

condirettore del TG delle Buone Notizie

31 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti