top of page

TG delle Buone Notizie settima edizione

Con il 2023 festeggiamo il settimo anno del nostro TGBN fatto e seguito dalle scuole di tutte le Regioni italiane. Un progetto nazionale, unico nel suo genere, fatto a budget zero, da tanti volontari, via social grazie alla collaborazione, passione, partecipazione entusiasta di scuole, docenti, studenti e famiglie. Realtà tutte coinvolte, da Gennaio a Maggio, nel trasformarsi in entusiasti cacciatori e segnalatori di buone notizie e pratiche. Quelle che i media trascurano, omettono, non valorizzano e non martellano come fanno tutti i giorni H24 con le notizie negative!


Tante le novità della edizione 2023 che qui ci limiteremo solo ad accennare e che andremo a presentarvi e spiegarvi nel dettaglio nel corso dei prossimi mesi.

In primo luogo lavoreremo come Associazione per strutturare sempre meglio il nostro progetto facendolo in primis accreditare presso il MIUR, ricercando poi la collaborazione di partner nazionali e finanziamenti anche attraverso bandi per lo sviluppo dello stesso per farlo essere sempre di più un prototipo riconosciuto e di successo da proporre a chi fa informazione professionale e a chi ne fruisce.

Tra le novità di quest’anno la principale è sicuramente l’ambizione di realizzare, con il concorso delle nostre scuole, il primo libro Annuario delle storie gentili che andrà a raccogliere per ogni Regione italiana cinque storie (illustrate da altrettanti disegni degli studenti). Sarà un unicum nel suo genere, da realizzare ogni anno, il cui ricavato andrà in beneficenza e pro-quota alle scuole che avranno contribuito a realizzarlo e che si vedranno citate come co-autrici dello stesso.

Altre novità saranno la proposta di realizzare nelle scuole dei Laboratori di Positività, di creare una o più magliette positive da inserire poi nello Shop online del nostro sito, di attivare gemellaggi virtuosi tra scuole di Regioni diverse, di partecipare ad attività socialmente utili proposte dal nostro socio Retake Roma, di fare Interviste Positive ai docenti, ai genitori, ai Sindaci delle città delle scuole coinvolte, di creare dei Murales della Positività, di piantare alberi nella nostra foresta solidale e tanto altro ancora come le Lezioni di Positività da tenersi, una volta al mese, o in presenza o da remoto.

Alla edizione 2023 del TGBN parteciperanno anche, per la prima volta, alcune scuole di Paesi stranieri attivate dal passaparola dei nostri magnifici docenti.

Per le Lezioni di Positività anticipiamo qui sono un titolo: La felicità pubblica da Genovesi a Jovanotti pensato per gli studenti universitari e delle secondarie di secondo grado -che quest’anno parteciperanno per la prima volta al nostro progetto- realizzata insieme ai nostri soci della Scuola di Economia Civile.

Altra grande novità del 2023 che qui ci limitiamo ad annunciare, sarà la possibilità per le scuole di inviare le buone notizie settimanali anche a mezzo di file audio che saranno poi diffusi oltreché attraverso le nostre pagine e i nostri canali anche via radio dai nostri amici e soci di Radio Onda Positiva che sarà la voce via etere del nostro TG delle Buone Notizie o BrightTG.

Ultima anticipazione, quella di proporre anche alle famiglie degli studenti di realizzare a casa, con i loro familiari, una Scatola della Positività, sul modello di quella che creeranno in classe per raccogliere le buone notizie da poi trasmetterci. Nella Scatola della Positività familiare si potranno raccogliere giorno per giorno bigliettini di carta con su scritta una cosa bella fatta, pensata, condivisa, organizzata, programmata etc.


L’invito per chi ci legge, ci segue e condivide le nostre attività è di sostenerle – anche diventando Soci della nostra Associazione Culturale – e farle conoscere ad amici, parenti, conoscenti e contatti social. Prima cosa fra tutte far leggere, firmare e condividere la petizione pubblica lanciata per avere più notizie positive nei media che si trova nella home del nostro sito associazionetbs.org

Nella sezione Per le Scuole del nostro sito sono raccolte tutte le informazioni ed i materiali per seguire e partecipare al nostro TGBN.


Grazie a tutti voi ed in particolare ai meravigliosi e laboriosi docenti volontari che rendono possibile l’esistenza e il successo del nostro TG delle Buone Notizie.

In calce un articolo che il Corriere della Sera – Buone Notizie, nostro media partner da sempre, ha dedicato alla presentazione della edizione 2023 il 15.11.22.


Tonino Esposito




35 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page