• Roberto Lovattini

Domenica 27 giugno tutti a Serravalle d'Asti in solidarietà a Bimbi svegli e al maestro Monaca!


La scuola di Serravalle è stata per anni a rischio chiusura e proprio grazie al progetto Bimbisvegli ha orientato su tale scuola molte famiglie, oltre che di Serravalle, anche provenienti da altre parti della città di Asti e perfino da altri Comuni. Nel giro di un paio d’anni si è passati da 43 bambini a 57 con possibilità di ampliamento ulteriore per il prossimo anno. Il progetto è completamente in linea con le Indicazioni Nazionali del Curricolo, cosa che nessuno ha potuto smentire e l’anno scorso si è tenuto anche un percorso estivo nella scuola di Serravalle con il metodo “Bimbi svegli. Purtroppo è successo che ad oggi non è stato possibile inserire il progetto all’interno del Piano Triennale dell’Offerta Formative dell’Istituto, a causa di un’aperta ammissione di “dimenticanza” da parte della Dirigente di inserirlo nell’ordine del giorno dell’incontro collegiale. Ma l’art. 1 del D.P.R. 275/1999 sull’autonomia scolastica afferma chiaramente l’obbligo di dover prendere in considerazione la domanda delle famiglie “nella progettazione e nella realizzazione di interventi di educazione, formazione e istruzione mirati allo sviluppo della persona umana”. Una scuola che cura l'apprendimento di bambine e bambini e nel contempo li aiuta a crescere felici e sereni. Ora, con una serie incredibile di ostacoli posti ad arte si vuole bloccare questa scuola e il maestro Giampiero Monaca è in sciopero della fame da 19 giorni per difendere il progetto.

Domenica 27 giugno partiremo in gruppo da Piacenza per andare a Serravalle d'Asti a portare solidarietà a Giampiero Monaca e al progetto "Bimbi svegli". Chi vuole partecipare mi contatti roberto2lovattini@gmail.com e se non potete venire preparate messaggi, cartelloni, striscioni o quanto la fantasia vi suggerisce. Se ci inviate i vostri messaggi li attaccheremo su un cartellone unico che lasceremo al presidio di Serravalle. Ognuno può fare qualcosa, l'unica cosa da non fare é stare a guardare o girarsi dall'altra parte!


Roberto Lovattini

3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti