top of page

Il Bene Comune in Italia e «agli esteri»

di Benedetta Cosmi

«Umiliati e promossi» è l'ironia "letteraria" storpiando un classico russo.

Il Bene Comune c'è nei libri di

Fëdor Dostoevskij?

Nelle scelte politiche?

In Italia dove il merito è un lusso. Ma il demerito lo esportiamo.

"Quando le cose lavorativamente vanno male, pensa sempre che potrebbero andare peggio. Ad esempio, potresti chiamarti Marlos Kyprianou, e dopo esserti specializzato in Diritto Internazionale a Cambridge e aver conseguito una seconda specializzazione in Diritto Societario presso la Scuola di Legge di Harvard, potresti trovarti oggi ad essere uno dei tre candidati scartati dal “panel dei tecnici dell’Unione europea” per fare spazio a Luigi Di Maio da Pomigliano d’Arco per il ruolo di inviato speciale nel Golfo.

Dopo anni di studio e fatica, vedersi preferire un candidato che ...".

(Un post social di Marco Lancini).

Già, lo esportiamo pure?




12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


bottom of page