top of page

«Il modello Bacoli»: un passo alla volta verso un luminoso futuro!


Josi Gerardo Della Ragione, trentaseienne di origini napoletane, è stato eletto sindaco di Bacoli alle elezioni comunali tenutesi nel 2019, con oltre il 62% dei consensi.

Fin dall’inizio del suo mandato si è dimostrato particolarmente attendo alla cura del territorio e dei suoi cittadini, divenendo un vero e proprio generatore seriale di buone pratiche politiche, amministrative, sociali e culturali. Ne sono un esempio le numerose iniziative in difesa dell’ambiente, a partire dalle spiagge restituite ai cittadini, e quelle di valorizzazione del territorio, ma anche le prese di posizione a tutela dei cittadini della “sua” Bacoli e contro abusi vari, per le minacce che gli sono state rivolte.



È molto attivo anche sui social, dove condivide i traguardi che conquista per la sua comunità; in uno degli ultimi post sulla sua pagina Facebook, per esempio, scrive:

È stato abbattuto un altro abuso edilizio sulla spiaggia di Bacoli. Dopo oltre 60 anni, liberiamo uno dei luoghi più belli del nostro paese. Un pezzo di storia per il popolo bacolese. Tra i lungomare più belli dei Campi Flegrei. Dalla strada non si vedeva più il borgo di Casevecchie. Non si vedeva più Miseno. Ma solo baracche, capannoni, reti, cancelli. Basta. A breve avremo completato l’opera. Restituendo a tutti oltre 6000 mq di arenile libero. Un’utopia fino a qualche anno fa. […] In queste ore è stato liberato quanto era presente sulla foce di Casevecchie. Torna ad essere uno spazio di tutti. Bene comune. Insieme, ci riusciamo. Un passo alla volta.


Recentemente, poi, il sindaco è stato invitato all’Università Federico II per raccontare quanto sta facendo a Bacoli; è stato presentato agli studenti del Dipartimento di Economia, Management ed Istituzioni, come un modello virtuoso da emulare. Si tratta di un vero e proprio caso di studio positivo di amministrazione locale.

Nel suo intervento, Josi Gerardo Della Ragione ha espresso le difficoltà di trovarsi a governare un comune pieno di debiti e in dissesto, ma anche la grande soddisfazione di portarlo verso il risanamento; si tratta di un nuovo modo di fare politica che si è rivelato vincente, conquistando sostegno e il consenso dei cittadini.

L’esperienza politica dell’attuale sindaco, poi, nasce in relazione ad un particolare movimento politico, FreeBacoli, ancora oggi attivo e in continua espansione, tanto da aver portato alla nascita di un suo corrispettivo a Pozzuoli (FreePozzuoli), rafforzando così la presenza nel territorio flegreo.

L’idea di una Rete di Comuni Free - ha sottolineato il sindaco Josi Gerardo Della Ragione - è quella di diffondere uno spazio aperto di partecipazione e di democrazia dal basso, capace di penetrare nei territori. L’invito è aperto a tutti coloro che vogliano avvicinarsi, coinvolgendo la propria comunità. Una rete associativa, sociale, politica, ambiziosa, che sia in grado di diffondere e raccontare che è possibile, concretizzabile, un modello di politica sana, fuori e dentro le istituzioni, in grado di raccogliere e mettere assieme tutte le risorse positive dei propri territori. Un modello – ha poi concluso - rivelatosi vincente per un cambiamento reale e possibile. Se si è riusciti una volta, lo si può fare sempre».



Appare evidente, dunque, che siamo di fronte ad un giovane uomo determinato a raggiungere i propri obiettivi quanto attento ai bisogni altrui, animato dalla passione e dalla competenza, al servizio del paese perseguendo un obiettivo: dal dissesto economico e finanziario al riscatto.


Conoscevate la storia del sindaco Josi Gerardo Della Ragione? Vi piacerebbe averlo come sindaco del vostro comune? Ci sono altri esempi positivi simili? Cosa ne pensate?


Martin Foschetti, Tirocinante Università Roma Tre

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page