• Tonino Esposito

La danza delle grandi madri

La danza delle grandi madri Clarissa Pinkola Estés I grandi alberi non muoiono mai. Minacciati dalle malattie, colpiti dalle intemperie atmosferiche, aggrediti dalla furia dell'uomo, hanno sempre in sé la forza, la linfa e lo spirito vitale necessario a rigenerarsi miracolosamente e con pazienza continuare a nutrirsi attraverso le proprie radici. Le grandi donne, le grandi madri sono come grandi alberi, capaci di generare nuovi germogli cui affidare la propria eredità inestimabile: il senso della vita. In tutte le donne, ma soprattutto nell'età matura, alberga una forza sotterranea e invisibile che si esprime attraverso intuizioni improvvise, esplosioni di energia, acute percezioni, slanci appassionati: un impulso travolgente e inesauribile che le spinge ostinatamente verso la salvezza, verso la ricostruzione di qualsiasi integrità spezzata. Clarissa Pinkola Estés riprende e sviluppa i temi che hanno ispirato il suo straordinario saggio d'esordio, Donne che corrono coi lupi, e intona uno straordinario e poetico inno al femminile, espresso in un linguaggio magico e suggestivo, che attinge alle antiche storie narrate attorno al fuoco, alle leggende, al mito. La poesia qualcosa vale, credetemi. Impedisce di impazzire del tutto. -- Charles Bukowski -- Monica Maggi Via Tiberina km. 9,200 00060 Riano (Roma) mob. 366 4008466 http://libraduepuntozero.wordpress.com/

2 visualizzazioni0 commenti

brightside@outlook.it   |  +39  334.8312382  

  • Facebook App Icon
  • Twitter App Icon
  • YouTube Icona sociale

© 2014 - 2020  The Bright Side