• Tonino Esposito

La signora con i bigodini

Marzo 2020. Non si esce, si sta a casa. E la finestra su una strada anonima può diventare lo schermo dove passano storie di tutti i tipi.

C’è una signora, con i bigodini, che annaffia le piante sul balcone.

Sotto c’è M. un ragazzo africano che tutto il quartiere ormai conosce e apprezza da tempo. Pulisce le strade, pulisce davanti le scuole, saluta sempre tutti, sorridente e gentile.

Lo vedo dalla finestra, lo saluto a distanza, immagino come possa essere ancora più dura per lui questa situazione.

Mentre io penso e sto ferma, la signora con i bigodini lo chiama dal balcone. Lui la saluta calorosamente, lei gli lancia un sacchetto di plastica. M. lo prende al volo.

Dentro ci sono dei soldi e delle mascherine.

Lo sguardo di M. commosso vale più di ogni altra parola.



Valentina Donini


3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti