• Tonino Esposito

Paula di Isabel Allende



Uno dei lavori letterari più toccanti della scrittrice cilena Isabel Allende è il romanzo “Paula“.

Paula è la figlia dell’autrice e il libro narra della malattia incurabile della ragazza, ma soprattutto del percorso di accettazione della morta, della decisione di lasciar andare chi, egoisticamente, si vorrebbe sempre con sè a qualunque costo. Un anno dopo la tragica scomparsa della figlia Paula (1992) la Allende decise di mettere mano alla storia. Il libro “Paula” però venne pubblicato solo nel 1995. Qualche anno dopo, nel 1997, la scrittrice, raccogliendo alcune delle lettere di solidarietà e affetto ricevute da tutto il mondo, decise di pubblicare un secondo volume. Il titolo è “Per Paula. Lettere dal mondo“.

"Paula" rappresenta una pietra miliare della letteratura della scrittrice cilena. Esso ottenne un fortissimo successo in termini di pubblico e di critica e rappresenta un vero spartiacque nello stile letterario della Allende.

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti