top of page

Intervista Positiva

Aggiornamento: 5 giu 2023

1. Quale é il tuo eroe o modello positivo e perché?


Oggi, per un sindaco, pensare ad un modello a cui ispirarsi per interpretare al meglio la propria funzione verso la comunità che amministra diventa difficile se deve rimanere nel “mondo reale”. Tuttavia per chi si occupa di istituzioni pubbliche uno sprazzo di luce viva è sicuramente rappresentato dal Presidente della Repubblica Sergio MATTARELLA. La sua rettitudine morale e il modo con cui svolge la sua funzione “superpartes” nel bailamme politico/istituzionale sono un modello positivo a cui ispirarsi. Per noi sindaci rappresenta sicuramente il “Superman” in difesa delle istituzioni repubblicane contro le prevaricazioni di parte e a tutela della collettività.

2. Quale notizia positiva italiana degli ultimi sei mesi ti ha più colpito e perché?


Su questa domanda non ho assolutamente nessun dubbio. Mi ha molto impressionato il lavoro dei tanti volontari, per lo più gente comune, studenti, persone di buona volontà arrivate da tutta Italia per aiutare il popolo emiliano-romagnolo duramente colpito dalle alluvioni di maggio. Questa notizia mi ha fatto riempire di orgoglio e mi sono sentito pienamente italiano. Nei momenti di bisogno avere qualcuno che ti da una pacca sulla spalla è rigenerante.

3. Quale notizia internazionale?


Poche settimane fa un gruppo di scienziati americani è riuscito per la prima volta a ottenere un guadagno energetico dal processo di fusione nucleare generando più energia di quella immessa nel sistema. Questa bella notizia dall’America dà speranza e rende plausibile l’abbandono dei combustibili fossili altamente inquinanti per persone, animali e piante perché esercitano un’azione predatoria sulle risorse naturali esauribili. Veramente una bella notizia che consente alla mia generazione di restituire alle giovani generazioni il luogo sicuro dove vivranno: il futuro.


4. Se tu fossi il Direttore di un TG o di un giornale quanto spazio rispetto ad oggi daresti al racconto delle notizie positive?


La mia cultura mi imporrebbe di dedicare più spazio all’ottimismo che al pessimismo, più notizie che certificano l’umanità dell’uomo che la sua deprecabile mediocrità e violenza.


Queste le risposte di Rocco Greco - Sindaco di Roccanova



100 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page