top of page

Intervista Positiva con Alessia Bellina

1. Qual è il tuo eroe o modello positivo e perché?

Risposta:

Il mio modello positivo è Malala. Il motivo per cui ritengo questa donna un modello positivo è perché nonostante tutte le vicissitudini passate a causa della guerra non si è mai arresa e ha continuato a lottare mantenendo il sorriso anche se la situazione era critica.

Inoltre, Malala non solo non si è mai arresa, ancora oggi continua a trasmettere il suo pensiero e cerca nel suo “piccolo” di combattere contro le ingiustizie e le violenze.


2. Domanda: Quale notizia positiva italiana degli ultimi sei mesi ti ha colpito e perché?

Risposta:

Sostenibilità 9 italiani su 10 stanno attenti allo spreco di cibo di Silvia Martelli pubblicato su Il Sole 24 Ore (data 16 Novembre).

Questa notizia mi ha colpito positivamente in quanto la sostenibilità è un tema a me caro, in particolare quello che mi ha toccato maggiormente è il fatto che anche gli italiani si stanno mobilitando per agire concretamente per il pianeta e forse hanno capito la gravità della situazione. Inoltre, oggigiorno purtroppo, ci sono ancora moltissime persone che soffrono di fame e riuscire a ridurre gli sprechi è un grande passo in avanti.


3. Domanda: Quale notizia internazionale?

Risposta:

Anemia falciforme, approvata in Gran Bretagna la prima terapia genica al mondo pubblicato su Il Sole 24 Ore (data:17 Novembre 2023).

Questa notizia mi ha colpito poiché evidenzia il fatto che grazie alle nuove tecnologie è possibile avanzare anche in ambito medico, cercando di salvare e allungare le vite. Questo dimostra che se l’ingegno umano viene applicato correttamente si possono ottenere grandi cose per migliorare la società e conseguentemente le vite umane.


4. Domanda: Se tu fossi il Direttore di un TG o di un giornale quanto spazio rispetto ad oggi daresti al racconto di notizie positive?

Risposta:

Prima di tutto ritengo essenziale comunicare le notizie in modo veritiero, cosa che ultimamente è difficile trovare. Per quanto concerne le notizie positive sicuramente dedicherei almeno uno spazio del 60%/65%, questo perché ritengo che anche le notizie negative vanno comunicate poiché fanno parte di quello che sta accadendo e il compito del TG è quello di informare, però non devono essere preponderanti o totali all’interno di quello slot televisivo.



Alessia Bellina , studentessa universitaria Insubria e Socia delle nostra Associazione

7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


bottom of page